Il mio ragazzo tratta i suoi amici meglio di quanto tratta me e io ne ho abbastanza

L'idea di base delle relazioni è trovare qualcuno che pensi che tu sia una delle cose migliori al mondo e ti ama di conseguenza. Si tratta di arrivare per primi ogni volta che hai bisogno di qualcosa e fare lo stesso per il tuo partner in cambio. Immagino sia per questo che è stato così esasperante quando ho capito che lo avrei fatto vengono sempre secondi agli amici del mio ragazzo .



Ho pensato che non sarebbe stato più un problema quando la relazione diventa seria.

Quando abbiamo iniziato a frequentarci per la prima volta, incontrava costantemente persone che conosceva quando eravamo fuori. L'enorme numero di amici che aveva mi metteva a disagio, soprattutto quando dovevamo accoglierli nei nostri piani. Tuttavia, immaginavo che man mano che diventavamo più seri, sarebbe stato meno un problema e lui li avrebbe relegati naturalmente sullo sfondo della nostra relazione. Non è mai successo. Mi sembra di scoprire più suoi amici ogni giorno che passa.

È più probabile che scelga di uscire con i suoi amici piuttosto che passare del tempo con me.

Ci sono giorni in cui vado avanti e faccio progetti solo per noi due e poi i suoi amici lo chiamano per venire con loro e lui abbandona qualsiasi piano abbiamo per farlo o peggio, li invita a venire. unisciti a noi nella nostra cosa . Mi fa impazzire ogni volta che succede.

Non mi invita mai a rilassarmi con i suoi amici perché pensa che rovinerò il divertimento

. Non sarei così ferito dalle sue bromance e dalle numerose amicizie con altre ragazze se cercasse di includermi o di farmi sentire come se fossi parte del suo equipaggio, ma preferisce uscire con loro senza la mia compagnia. Sente che la mia presenza renderebbe le cose imbarazzanti per tutti e loro non saranno in grado di essere se stessi intorno a me.



All'inizio, il mio lato introverso mi ha fatto credere di essere d'accordo.

Sono un introverso e non mi piace molto uscire o andare in giro con la gente, quindi ho immaginato che non dover passare del tempo con i suoi amici mi avrebbe tolto un po 'della pressione sociale. Sfortunatamente, non è proprio così che mi sento. La verità è che potrebbe non piacermi interagire con le persone o uscire, ma sono felice di fare queste cose finché sono con lui.

Mi chiedo se ci tenga veramente a me.

Vedere com'è lui con i suoi amici mi fa sentire un po ' insicuro su come si sente per me . Non riesco a sentire la stessa energia che emerge sempre quando è vicino ai suoi amici. Se non lo eccito tanto quanto loro, significa che quello che abbiamo è falso e non gli importa di me quanto penso?