La mia ansia è peggiorata 10 volte dopo aver avuto figli

Ogni genitore si preoccupa. Di solito è una buona cosa perché significa che probabilmente lo stai facendo bene, ma a volte può andare troppo lontano. Ecco come può trasformarsi la preoccupazione ansia irrazionale e perché è successo a me.



La preoccupazione è una reazione biologica per proteggere i nostri figli.

L'ansia intensificata ha senso scientificamente, il che mi aiuta a razionalizzare i miei sentimenti. I genitori vogliono mantenere in vita la loro prole, ovviamente. Anche le madri sperimentano cambiamenti nei livelli ormonali e nell'attività cerebrale . Questi cambiamenti ci rendono più vigili e sono responsabili dell'amore travolgente che abbiamo per i nostri figli e, sì, anche la nostra ansia!

Tuttavia, i cambiamenti mentali e fisici derivanti dal diventare genitore possono provocare un comportamento ossessivo.

I livelli di estrogeni e progesterone di una madre aumentano drasticamente durante la gravidanza e poi diminuiscono dopo il parto, il che può provocare cambiamenti comportamentali e sbalzi d'umore. Combinalo con il pressioni della genitorialità e adattarsi alla tua nuova vita e in alcuni casi può portare a depressione e ansia travolgente.

Essere un genitore mi porta una gioia estrema ma anche un'intensa paura.

Il modo più semplice per descrivere com'è la maternità è che mi sembra che il mio cuore sia a pezzi che corre fuori dal mio corpo. Prima dei bambini, dovevo preoccuparmi solo del mio cuore, ma ora i miei figli ce l'hanno. Niente mi rende più felice che allevarli e vederli crescere, ma niente mi terrorizza più del pensare a qualcosa di brutto che sta accadendo loro. Non sarei sopravvissuto perché il mio cuore sarebbe andato. Sembra drammatico ma è vero. Sono così preoccupato per loro che consuma i miei pensieri.



So di avere la responsabilità più grande di sempre ed è terrificante.

Prima dovevo preoccuparmi solo di me stesso, ma ora ho altri esseri umani sotto la mia cura che sono responsabile di mantenere in vita e anche di crescere in adulti capaci. Questa è molta pressione. Non voglio rovinarli per tutta la vita . La maggior parte delle volte, mi sento come se non avessi idea di cosa sto facendo.

Temo che ogni cosa brutta possibile accada loro, per quanto improbabile.

Temo che subiscano un incidente, che gli venga diagnosticato un cancro o che vengano rapiti ogni volta che usciamo da qualche parte. La mia peggiore paura è che diventino vittime del traffico sessuale. Anche menzionare queste cose è difficile perché non mi piace pensarci, ma questi sono alcuni dei pensieri folli che ho. Non riesco a impedirmi di ossessionarmi perché possono ancora accadere cose orribili anche se so che è improbabile.