Come dimenticare un ragazzo che non è mai stato tuo per cominciare

Non è mai stato davvero il tuo ragazzo, quindi perché diavolo è così difficile dimenticarlo? Sai che devi andare avanti e concentrare la tua attenzione praticamente su qualsiasi cosa tranne lui, ma sembra quasi impossibile. Ecco come dimenticare un ragazzo con cui non sei mai stato in primo luogo:

Affronta la verità.

Non è mai stato tuo, tanto per cominciare. Ciò significa che la sensazione che sboccia nel tuo petto ogni volta che lo vedi è in parte illusa, in parte piena di speranza e completamente dolorosa. L'unico modo per mantenere intatti la tua sanità mentale e il tuo cuore è ammettere i fatti. Non è tuo e non lo sarà mai. Ricordalo ogni volta che lo vedi, non importa quanto faccia male.

Non lo conosci.

Qualcuno che non è mai stato tuo è qualcuno che non conosci completamente. Ricorda che il ragazzo che esiste nella tua testa non è il ragazzo che esiste nella vita reale. Potreste essere amici, ma non sapete com'è come fidanzato. È qualcosa che non puoi scoprire finché non hai avuto l'esperienza. La versione idealizzata che hai di lui non è la storia completa.

Meriti di più.

Ricorda a te stesso che meriti di meglio. Per lo meno, meriti di stare con qualcuno che vuole stare con te. Per qualsiasi motivo, questo ragazzo non era disponibile per quello. Ti meriti di più che struggerti e aggrapparti ad ogni parola di qualcuno.

Scegli di andare avanti.

Questa è la parte più difficile. Fare la scelta di lasciar perdere non accade solo una volta. Succede ancora e ancora. Ogni volta che sei tentato di allattare quella cotta solo un po 'più a lungo, devi scegliere di farla finita di nuovo. Non importa se ci indietreggi per un giorno o due. Devi solo scegliere di smetterla di soffermarti su ciò che non può essere.

Smettila di comunicare con lui.

Come adesso. Smettila di perseguitarlo online, smettila di mandare messaggi di testo solo per parlare. Non chattare con lui. Smetti di seguire i suoi feed sui social media o disattivali. Non deve essere per sempre, ma deve essere per ora. Non proveresti a curare un'ustione sulla tua mano esponendola ripetutamente alle fiamme. Si applica la stessa regola.