Insegnante di sesso femminile ha fatto sesso con uno studente 25 volte, spesso in classe

Un'ex insegnante del Montana è stata arrestata per stupro dopo aver fatto sesso con uno dei suoi studenti più di 25 volte, spesso in classe. Rene Carter ha lavorato alla Capital High School di Missoula, nel Montana, quando ha avuto una relazione con uno studente maschio che all'epoca aveva 17 anni. In seguito ha presentato una dichiarazione di Alford a un'accusa di reato penale per evitare una pena detentiva potenzialmente lunga, KTVH rapporti.



Un appello di Alford non è un'ammissione di colpevolezza. Invece, fondamentalmente ammette che l'imputato sa che le prove contro di loro porterebbero probabilmente alla condanna. Un imputato di solito inserisce questo motivo per evitare di passare ancora più tempo dietro le sbarre.

Il preside della scuola è quello che ha consegnato Carter. Il preside si è preoccupato dopo che è apparso un video di Carter e dello studente insieme online, anche se il contenuto della clip non è chiaro. Tuttavia, è stato affermato che la coppia ha fatto sesso in classe, quando il preside ha allertato la polizia.

All'inizio il ragazzo ha negato di avere una relazione con Carter. Tuttavia, in seguito lo ammise, dicendo che all'inizio aveva mentito perché non voleva che Carter finisse nei guai. Ha anche rivelato che lei gli aveva detto di non parlare a nessuno della relazione.



Avevano programmato di diventare una vera coppia. Secondo una dichiarazione resa dalla vittima e denunciata da Knewz , è stato lo studente a rivelare la regolarità con cui lui e Carter facevano sesso. Ha anche affermato che avevano in programma di diventare una vera coppia una volta che avesse compiuto 18 anni.

Il suo patteggiamento significa che non andrà in prigione. Invece di essere accusata di rapporti sessuali criminali senza consenso, è stata invece accusata di pericolo criminale. Le è stata inflitta una condanna parziale di tre anni, ma non trascorrerà alcun tempo dietro le sbarre e rimarrà invece in libertà vigilata. Dovrà pagare solo $ 80 di spese, anche se la vittima potrebbe presentare una causa civile in tribunale in qualsiasi momento.