9 domande da porsi prima di tornare nella scena degli appuntamenti

A volte una pausa per un appuntamento è l'idea migliore del mondo. Hai finito con le imbarazzanti serate passate a fissare il tuo bicchiere di vino invece dello strano seduto di fronte a te, e vuoi concentrarti su te stesso. Ma alla fine, devi tornare là fuori. Come fai a sapere se sei pronto? Ponetevi queste domande:


Stai per fare il fantasma?

Il ghosting è un grosso problema in questi giorni (come in, non dovresti farlo davvero). In alcune situazioni non può essere aiutato, ma per la maggior parte, devi chiederti se puoi comunicare chiaramente con qualcuno che semplicemente non ti piace.

Sarai te stesso ad un appuntamento?

Sembra piuttosto semplice e logico, eppure sei decisamente andato ad appuntamenti in cui hai nascosto le tue ossessioni della cultura pop o hai cercato di sembrare 'figo' (qualunque cosa significhi). A meno che tu non possa essere orgoglioso di quello che sei, non hai davvero nulla da fare per un appuntamento.

Vuoi anche una relazione?

Solo perché sei stanco di essere single non significa necessariamente che sei pronto per uscire seriamente con qualcuno. Conosci la differenza tra i due e poi esci.

Imparerai da ogni primo appuntamento?

Sembra un po 'banale, ma i primi appuntamenti sono davvero incredibili esperienze di apprendimento. Ti rendi conto di ciò che puoi tollerare e di ciò che non puoi, e guadagni fiducia in ogni brutto appuntamento. Inoltre, imparare a scrollarsi di dosso le brutte esperienze è sempre un'abilità di vita straordinaria.


Puoi smetterla di essere così testardo?

È solo un dato di fatto che sei testardo quando si tratta della tua vita da appuntamenti, altrimenti non saresti mai single in primo luogo. Ma dovresti andare ad appuntamenti solo se riesci a lasciar andare alcune delle tue supposizioni su chi dovresti essere con.